Sei qui: Home > servizi per le aziende > Servizio collocamento mirato L. 68/99

Servizio collocamento mirato L. 68/99

A chi si rivolge

Il servizio si rivolge alle aziende che la legge L. 68/99 definisce in obbligo di assunzione e a quelle che sono motivate e interessate all’assunzione di persone diversamente abili per dare a quest’ ultime un’opportunità lavorativa e di formazione.

Come funziona

Il servizio favorisce l’incontro fra domanda e offerta di lavoro in maniera mirata, tenendo conto delle variabili presenti nelle situazioni individuali di ciascun disabile e delle mansioni offerte dal mercato del lavoro, in particolar modo dalle aziende obbligate dalla Legge 68/99.

Come si accede

Per quanto riguarda le aziende in obbligo di assunzione all’inizio di ogni anno devono inoltrare attraverso il sistema Regionale IDOL un prospetto informativo (PIA) riguardante la situazione occupazionale di ogni singolo datore di lavoro pubblico e privato soggetto alle disposizioni della Legge 68/99. Il servizio collocamento mirato è, comunque, sempre a disposizione delle aziende per fornire indicazioni e consulenze sulle normative, sugli obblighi previsti dalla legge, sugli incentivi alle assunzioni di persone disabili.

Aziende ed enti pubblici in fascia d’obbligo

– Aziende private e pubbliche con oltre 50 dipendenti – il 7% del numero complessivo dei lavoratori in organico deve essere composto da personale disabile – l’1% da personale ex art. 18 co. 2 della L. 68/99;
– aziende private e pubbliche tra i 36 ed i 50 dipendenti – 2 persone disabili nell’organico;
– aziende private e pubbliche tra i 15 ed i 35 dipendenti – 1 persona disabile nell’organico.

Contatti

Tel. 0574.613236
E-mail: collmirato.prato@regione.toscana.it

– 154.0 kb Scheda preselezione personale
208.5 kb Scheda preselezione personale
– 43.5 kb Richiesta di nulla osta
– 222.8 kb Richiesta di nulla osta